I Malpensanti del Trieste

La Locanda Trieste è un locale storico di Monticelli, gestito dalla famiglia Costa fin dagli anni Sessanta ed ora saldamente in mano alla seconda generazione con Ivan Costa e Simona Dera.

Il locale mantiene la funzione di locanda: è infatti dotato di alcune camere. All’interno le sale si snodano una dopo l’altra, i colori sono caldi, come l’ospitalità. Simona è molto attenta e appassionata nel raccontare il menu e la storia del locale che gestisce con passione. Al venerdì vengono organizzati degli aperitivi con un piatto specifico ogni volta, si deve controllare sul sito sempre aggiornato.

Tra gli antipasti non si possono perdere i salumi piacentini e parmensi con la giardiniera fatta in casa. Le paste sono moltissime, e raccolgono la tradizione piacentina e della vicina Cremona. Troviamo infatti, accanto a tortelli piacentini e pisarei e fasò, marubini in brodo, gnocchi, maccheroni conditi con ragù di selvaggina e altro ancora. Tra i secondi, io ho preso un’ottima trippa, ma non mancano anche piccola di cavallo, anatra arrosto e molto altro.

Come dolci si può scegliere tra le diverse torte secche e semifreddi. Io mi sono preso un piatto di formaggi davvero enorme e di ottima qualità.

Ottima la carta dei vini con molte scelte tra vini locali e nazionali. Diverse anche le opzioni per i distillati.