Osteria Santo Stefano

Il ristorante è da qualche anno diventato un punto di riferimento nella ristorazione del centro cittadino, spesso completamente pieno e con necessità di prenotazione.

L’arredamento con tavolacci in legno massiccio e dettagli estremamente curati contribuisce a creare appieno l’atmosfera di un’osteria alla buona ma allo stesso tempo chic. Il patio esterno con l’enorme albero rendono gradevolissime le cene estive.

La cucina è un perfetto mix di tradizione piacentina “del sasso” – dove alle più comuni proposte di salumi, tortelli e pisarei si aggiungono anche piatti un po’ più difficili da trovare come la trippa, la bomba di riso – e piatti più creativi frutto della mescolanza con sapori e ingredienti di altre cucine territoriali.

Il menù, a parte gli immancabili piatti della tradizione, varia di giorno in giorno a seconda della stagionalità e dell’estro dello chef.

Il servizio è rapido ed efficiente e l’oste e i camerieri trasmettono una visibile passione per il lavoro che svolgono fornendo spiegazioni più che esaustive su pietanze, ingredienti, vini e consigli del giorno.

La cantina è estremamente fornita con vini sia territoriali che non. La selezione delle etichette, sia locali che nazionali, privilegia i piccoli produttori e l’adeguato rapporto qualità/prezzo e dà spazio anche ai vini naturali. E’ possibile anche avere il vino al calice ed effettuare diversi abbinamenti in base alle portate.

discreto -
buono -
ottimo -
non plus ultra