Ultima Notizia
11/05/2018
Venerdì 18 maggio prende il via la tradizionale rassegna primaverile Piacenza in Tavola che, organizzata dalla Confraternita dei Grass, ogni anno è dedicata a un tema legato alle tradizioni gastronomiche del territorio piacentino. Giunto quest’anno alla 10^ edizione, il ciclo di appuntamenti culinari è intitolato ‘Lungo il Corso del Fiume Po’: a differenza dello scorso anno che ha visto protagoniste le trattorie di montagna, la rassegna si concentra questa primavera sulla cucina tipica della Bassa. Tre sono i pranzi/cena in programma in alcuni luoghi simbolo per il tema del 2018: ad aprire la rassegna, venerdì 18 maggio alle 20:30, sarà la cena de ‘La Bassa e il Tidone’ presso la Trattoria Braghieri di Rottofreno; a seguire, l’8 giugno alle 20:30, ‘La Bassa e il Trebbia’ al ristorante La Colonna (San Nicolò di Rottofreno) e in conclusione il pranzo ‘Il Cuore del Po’ che si terrà il 24 giugno alle 13:00 in uno dei locali più gettonati della "Bassa" piacentina, l'Osteria del Morino di Caorso. Nell’ultima giornata, per i più audaci, è prevista, a partire dalle 10:00, una degustazione dei prodotti locali alla Rocca di Monticelli. Il primo appuntamento con la 10^ edizione dell’imperdibile rassegna gastronomica è quindi previsto per venerdì 18 maggio alle 20:30 presso la Trattoria Braghieri di Rottofreno dove tutti i partecipanti passeranno una serata a gustare alcuni piatti della cucina tipica piacentina. Ad accogliere gli avventori sarà un antipasto a base di salumi misti, salsa contadina e la tradizionale tartare di manzo. A seguire la celeberrima “spugnolata” e i tortelloni agli asparagi. Come secondi cosciotto di vitello, stracotto di asinina e faraona alle albicocche. Per concludere crema di ricotta alle fragole. Il tutto sarà accompagnato dai vini della Cantina Manara e acqua e, infine, caffè e amari. Prezzo della cena euro 40, 35 per i soci della confraternita. Per informazioni e per prenotare: igrass@igrass.it www.igrass.it La Confraternita dei GRASS è un’associazione di promozione sociale nata nel 1999 grazie a quattro amici amanti del cibo e delle tradizioni culinarie. La prima iniziativa fu la creazione della Guida ai Ristoranti tipici della Provincia di Piacenza su internet. Grazie al successo riscontrato le iniziative si sono moltiplicate concentrandosi sempre sul fronte del mangiar bene. Oggi l’associazione, riconosciuta dal Comune e dalla Provincia di Piacenza, si adopera per la promozione dell'enogastronomia e della convivialità nella nostra città e non solo.

vai alle notizie


 
  In Evidenza Questo Mese

La Ricetta

11/05/2018
Frittura di pesci del Po

Il Grande Fiume contribuiva a sfamare le popolazioni della Bassa con i suoi pesci. Oggi le acque inquinate non consentono più di attingere dalla sua fauna ittica e la materia prima viene dagli allevamenti del Nord Italia.

Ingredienti
4-5 rane spellate ed eviscerate 1 pesce gatto nostrano eviscerato 2-3 tranci di anguilla eviscerata farina bianca olio frittura

Preparazione
Pulizia pesce. Eviscerare l'anguilla e tagliarla a tranci, eviscerare il pesce gatto, eliminare le pinne e le spine dorsali e branchiali, eviscerare e spellare le rane. Frittura. Portare a temperatura l'olio di frittura, inserirvi un ramo di rosmarino, infarinare il pesce ed immergerlo nell'olio bollente, da prima l'anguilla ed il pesce gatto, dopo 2-3 minuti le rane, friggere per 10 minuti, deve risultare ben croccante! Presentazione. Estrarre dall'olio il pesce, salare e servire con guarnizione di limone.

Confraternita dei Grass - Piacenza - C.F. 91078890331
Tutti i diritti di sfruttamento sono riservati