Ultima Notizia
09/10/2017
Carissimi amici che sentite gli avversi numi e le secrete cure,
anche i Grass hanno il loro Movember ma la differenza con quello ufficiale è che la nostra sfida non è farsi crescere i baffi ma, per i pochi che ancora non ne fossero dotati, una pasciuta pancetta sinonimo di benessere. Per aiutarvi in questo obiettivo e dimenticare la magrezza estiva dei patiti della prova costume abbiamo piazzato due eventi ravvicinati di assoluto rilievo:
- venerdì 10 novembre Cena ignorante da Cinghy (trattoria Paganuzzi a Viustino di San Giorgio P.no): antipasto misto con salumi e gnocco fritto, tortelli piacentini e tagliatelle al cinghiale, anatra arrosto e cinghiale con la polenta, dolci al carrello, rosso della casa, acqua e caffè a 30 euro per i Grass e 35 per ospiti. Incusa nel prezzo Pet Terapy con il cinghialotto Cinghy addomesticato dai gestori ed autorità indiscussa del paese. - venerdì 17 novembre Cena Gastromaniaca (Gastromania di Centovera di San Giorgio P.no): Tagliere di salumi della Casa (piacentini e non solo), Tagliere di formaggi della Casa, Fritti misti: fiori di zucca, salvia, anelli di cipolla, olive all'ascolana; Tomini alla piastra con lo speck, Burrata con acciughe, Giardiniera della Casa, Cecina de Leon, Risotto con le pere e formaggio blu di Piemonte, Lasagna salsiccia radicchio e provola, Sbrisolona e torta di Vigolo; in abbinamento: Cremant de Bourgone Ambal, Valpollicella Speri, Moscato d'Asti Ceretto. 25 euro per i Grass (abbiamo pochissimi posti per cui non è aperta ad ospiti per una settimana).


vai alle notizie


 
  In Evidenza Questo Mese

La Ricetta

24/05/2017
Pisarei e fasò con le cotiche

Piatto principe della cucina piacentina. Secondo alcuni studi recenti fino alla fine dell'Ottocento non veniva usato il pomodoro, ma erano probabilmente serviti in bianco.

Ingredienti
500 gr di fagioli borlotti secchi 100 gr pestata di lardo 100 gr polpa di pomodoro 150 gr pancetta piacentina 300 gr trito di verdure ( cipolla, sedano e carota) 2 dl di olio extravergine oliva Brodo di carne q.b. Cotiche di maiale a piacere 2/3 foglie di alloro 1kg pisarei

Preparazione
Preparazione fagioli e brodo. Mettere a bagno i faglioli in abbondante acqua fredda per 24 ore e preparare il brodo ( preferibilmente di carne ma senza pollo). Cottura. In una casseruoola, soffriggere il trito di verdure e pancetta con olio e lardo pesto per qualche minuto, aggiungere i fagioli scolati e passare per 5/6 minuti, aggiungere la polpa di pomodoro e il brodo bollente, lasciare andare fino a cottura ( aggiungendo brodo quando necessario). Cottura cotiche. Portare ad ebollizione acqua in una casseruola con aggiunta di qualche foglia di alloro ed un bicchiere di vino bianco secco, aggiungere le cotiche tagliate a pezzetti delle dimensioni dei fagioli e portare a cottura. A cottura ultimata del sugo e delle cotiche, scolare queste ultime ed unire il tutto e passare per qualche minuto. Finale. Buttare in acqua i pisarei un paio di minuti, scolare ed unire al sugo di fagioli e cotiche. Aggiungere una spolverata di formaggio grattato e asciare andare per un paio di minuti. Servire.

Confraternita dei Grass - Piacenza - C.F. 91078890331
Tutti i diritti di sfruttamento sono riservati