Ultima Notizia
26/09/2018
Ottobre è vicino ed è tempo di Utùbar GRASS: la rassegna enogastronomica piacentina organizzata dalla confraternita dei GRASS alla quale hanno aderito ventisette ristoranti presenti nella sua guida. Un evento che coprirà l’intero mese di ottobre con lo scopo di far conoscere le tradizioni culinarie del piacentino. La Confraternita dei GRASS, associazione di promozione sociale che si impegna dal 1999 a promuovere l’enogastronomia della provincia di Piacenza, organizza la Rassegna enogastronomica “Utùbar Grass 2108” in collaborazione con Unione Commercianti Piacenza, Confesercenti e FIPE, con l’obiettivo di far scoprire l’eccellenza della cucina locale e dei prodotti del territorio a sempre più persone provenienti non solo dal territorio stesso, ma anche da quelli contigui. L’evento è patrocinato dalla Provincia di Piacenza e dalla Regione Emilia Romagna. I ristoranti aderenti proporranno, per tutta la durata della Rassegna, per tutti i giorni della settimana, un menu composto da antipasto, primo, secondo e dolce, incluso anche il coperto e l’acqua, ad un prezzo complessivo scontato rispetto a quello normalmente praticato per i singoli piatti. In alcuni casi sono inclusi nel menu vino, caffè, liquore. Saranno inoltre proposte delle bottiglie di vino piacentino, in abbinamento al menu, a prezzo scontato, rispetto a quello normalmente in carta dei vini, per la Rassegna. Tutti i piatti presenti nei menu si baseranno su ricette tradizionali e prodotti del territorio. Le ricette dei piatti proposti da ogni ristorante saranno pubblicate dai GRASS sul loro sito internet, sui social media ad esso collegati (es. Facebook, Instagram, ecc.) e su un eventuale ricettario cartaceo. Per ogni ricetta pubblicata verrà indicato il ristorante che l’ha fornita. Non potevano mancare visite e degustazioni di vini presso le aziende vitivinicole del piacentino, così, ogni domenica, per tutto “l’Utùbar GRASS” è previsto un appuntamento con una cantina differente

vai alle notizie


 
  Le Guide Enogastronomiche

La Guida ai Ristoranti e alle Trattorie

Azienda Agricola Loschi Enrico

http://www.loschivini.it/
Bacedasco Alto di Castell'Arquato (PC)
tel.  0523-895560

Per arrivarci: Da Piacenza prendere la SS9 in direzione Fiorenzuola-Parma (se venite dall'Autostrada A1 potete uscire a Fiorenzuola). Proseguite oltre Fiorenzuola fino ad Alseno. Usciti dal paese, al semaforo, svoltate a destra in direzione Vernasca-Bore-Bardi. Superato Bacedasco Basso, dopo un chilometro circa si svolta a destra per Bacedasco Alto-Castell'Arquato: dopo tre tornanti si trova l'azienda


Cantina a gestione squisitamente familiare di proprietà della famiglia Loschi da generazioni, sta con successo producendo vini di qualità uscendo dai canoni classici dei vini frizzanti piacentini bevuti giovani. Appassionatissimo del suo lavoro, Enrico Loschi si incontra spesso agli eventi enologici organizzati nella provincia di Piacenza, e propone sempre una visita in cantina, come chi è orgoglioso e non nasconde nulla. Le etichette che produce sono moltissime, tutte battezzate con nomi propri evocativi di situazioni e sapori a conferire ulteriore carattere ai vini prodotti. Ci sentiamo in particolare di segnalare oltre ai classici come lo strutturato Gutturnio fermo “Le Rivette” vincitore di numerosi riconoscimenti enologici e il rosso frizzante “Adelmo”, un vino equilibrato perfetto in abbinamento ai piatti tipici della tradizione piacentina anche due vini che stupiscono per la novità rispetto a quanto si assaggia solitamente nelle cantine piacentine: la malvasia frizzante “Donna Enrica” un vino ricco di sentori fruttati ma al contempo equilibrato al punto di sembrare elegante e infine la perla della cantina lo spumante rosato “Bellabè”, 100% Pinot nero, un vino che per il nome, per il sapore e per l’estetica particolare della bottiglia vediamo perfetto per gli aperitivi alla moda e per l’incontro con un gusto che cerca raffinatezza.


Confraternita dei Grass - Piacenza - C.F. 91078890331
Tutti i diritti di sfruttamento sono riservati