Ultima Notizia
26/09/2018
Ottobre è vicino ed è tempo di Utùbar GRASS: la rassegna enogastronomica piacentina organizzata dalla confraternita dei GRASS alla quale hanno aderito ventisette ristoranti presenti nella sua guida. Un evento che coprirà l’intero mese di ottobre con lo scopo di far conoscere le tradizioni culinarie del piacentino. La Confraternita dei GRASS, associazione di promozione sociale che si impegna dal 1999 a promuovere l’enogastronomia della provincia di Piacenza, organizza la Rassegna enogastronomica “Utùbar Grass 2108” in collaborazione con Unione Commercianti Piacenza, Confesercenti e FIPE, con l’obiettivo di far scoprire l’eccellenza della cucina locale e dei prodotti del territorio a sempre più persone provenienti non solo dal territorio stesso, ma anche da quelli contigui. L’evento è patrocinato dalla Provincia di Piacenza e dalla Regione Emilia Romagna. I ristoranti aderenti proporranno, per tutta la durata della Rassegna, per tutti i giorni della settimana, un menu composto da antipasto, primo, secondo e dolce, incluso anche il coperto e l’acqua, ad un prezzo complessivo scontato rispetto a quello normalmente praticato per i singoli piatti. In alcuni casi sono inclusi nel menu vino, caffè, liquore. Saranno inoltre proposte delle bottiglie di vino piacentino, in abbinamento al menu, a prezzo scontato, rispetto a quello normalmente in carta dei vini, per la Rassegna. Tutti i piatti presenti nei menu si baseranno su ricette tradizionali e prodotti del territorio. Le ricette dei piatti proposti da ogni ristorante saranno pubblicate dai GRASS sul loro sito internet, sui social media ad esso collegati (es. Facebook, Instagram, ecc.) e su un eventuale ricettario cartaceo. Per ogni ricetta pubblicata verrà indicato il ristorante che l’ha fornita. Non potevano mancare visite e degustazioni di vini presso le aziende vitivinicole del piacentino, così, ogni domenica, per tutto “l’Utùbar GRASS” è previsto un appuntamento con una cantina differente

vai alle notizie


 
  Le Guide Enogastronomiche

La Guida ai Ristoranti e alle Trattorie

Cantine Luretta

http://www.luretta.com/
LOC. CASTELLO DI MOMELIANO, 29010 GAZZOLA (PC)
tel.  0523 971070

Per arrivarci: Da Piacenza prendere la SP28 in direzione Gossolengo, superato Gossolengo proseguire verso Rivergaro, ma qualche chilometro dopo, quando la strada principale fa una bella curva a sinistra, prendere a destra in direzione Agazzano-Gazzola, e dopo aver attraversato il ponte sul Trebbia, girare a sinistra proprio davanti alla statua dell'elefante di Annibale. Poco dopo girare a destra in direzione Gazzola-Agazzano. Arrivati a Gazzola girare a sinistra e, poco dopo, fuori dal paese, ancora a sinistra in direzione Momeliano (e non Rezzanello) e seguire le indicazioni.


Situata nei pressi del Castello di Momeliano, i suoi vigneti si trovano tutti tra i 200 e i 300 m. s.l.m. coltivati su terreni marnosi di tipo fluviale e ad alta densità di impianto. L’azienda fa dell’agricoltura biologica certificata un suo vanto. Ma quello che di più colpisce è come in realtà molto tranquilla come quella dei colli piacentini abbia cercato dei percorsi alternativi, con vini più o meno riusciti ma con il chiaro intento di dare un’interpretazione meno scontata del territorio. Ormai diventate certezze di questa azienda sono il Corbeau (100% cabernet sauvignon) e il Pantera (bonarda, barbera e cabernet sauvignon che fanno nove mesi di affinamento in barrique e 12 mesi in bottiglia). Da non dimenticare la passione per gli spumanti metodo classico, il più noto dei quali è lo Chardonnay "Principessa".


Confraternita dei Grass - Piacenza - C.F. 91078890331
Tutti i diritti di sfruttamento sono riservati