Ultima Notizia
26/09/2018
Ottobre è vicino ed è tempo di Utùbar GRASS: la rassegna enogastronomica piacentina organizzata dalla confraternita dei GRASS alla quale hanno aderito ventisette ristoranti presenti nella sua guida. Un evento che coprirà l’intero mese di ottobre con lo scopo di far conoscere le tradizioni culinarie del piacentino. La Confraternita dei GRASS, associazione di promozione sociale che si impegna dal 1999 a promuovere l’enogastronomia della provincia di Piacenza, organizza la Rassegna enogastronomica “Utùbar Grass 2108” in collaborazione con Unione Commercianti Piacenza, Confesercenti e FIPE, con l’obiettivo di far scoprire l’eccellenza della cucina locale e dei prodotti del territorio a sempre più persone provenienti non solo dal territorio stesso, ma anche da quelli contigui. L’evento è patrocinato dalla Provincia di Piacenza e dalla Regione Emilia Romagna. I ristoranti aderenti proporranno, per tutta la durata della Rassegna, per tutti i giorni della settimana, un menu composto da antipasto, primo, secondo e dolce, incluso anche il coperto e l’acqua, ad un prezzo complessivo scontato rispetto a quello normalmente praticato per i singoli piatti. In alcuni casi sono inclusi nel menu vino, caffè, liquore. Saranno inoltre proposte delle bottiglie di vino piacentino, in abbinamento al menu, a prezzo scontato, rispetto a quello normalmente in carta dei vini, per la Rassegna. Tutti i piatti presenti nei menu si baseranno su ricette tradizionali e prodotti del territorio. Le ricette dei piatti proposti da ogni ristorante saranno pubblicate dai GRASS sul loro sito internet, sui social media ad esso collegati (es. Facebook, Instagram, ecc.) e su un eventuale ricettario cartaceo. Per ogni ricetta pubblicata verrà indicato il ristorante che l’ha fornita. Non potevano mancare visite e degustazioni di vini presso le aziende vitivinicole del piacentino, così, ogni domenica, per tutto “l’Utùbar GRASS” è previsto un appuntamento con una cantina differente

vai alle notizie


 
  Le Guide Enogastronomiche

La Guida ai Ristoranti e alle Trattorie

Albergo Ristorante Salini

http://www.fratellisalini.it
Località Groppallo di Farini (PC)
tel.  tel.0523 / 91.61.04
Chiusura: mercoledì

Per arrivarci: da Piacenza prendere la provinciale della Val Nure in direzione Grazzano Visconti - Bettola - Ferriere; seguendo la provinciale per oltre 35 chilometri si arriva a Farini: appena fuori dal paese, superato il ponte, si prende a sinistra in direzione Groppallo. In paese la struttura alberghiera più grande è Salini.
Parcheggio: Ci sono alcuni posti di fronte al ristorante, finiti quelli si parcheggia tranquillamente lungo la strada.
Coperti: 120

data ultima visita: 08/2018



La famiglia Salini produce salumi sui monti di Groppallo a partire dalla prima metà del 1900. A fianco di questa attività, tuttora fiorente, è stata sviluppata quella di albergo con annesso ristorante.
Groppallo è un paese dell’alta Val Nure, sopra Farini, ad un’altitudine di circa 1000 metri sul mare, che mantiene una ricca presenza di residenti, che si moltiplicano d’estate.
La strada da fare per raggiungerlo è ricompensata dal clima fresco d'estate e dai ricchi pasti proposti dal ristorante.Salini.
Il locale è rustico e mantiene tutto il fascino dei ristoranti di una volta. Una volta entrati nel bar si accede alle tre luminose sale da pranzo. Da Salini non si può che partire con l’antipasto di salume dove, oltre agli insaccati tipici piacentini, troviamo la mariola (presidio Slow Food), un salame piuttosto largo che richiede una lunga ed attenta stagionatura.
Oltre ai salumi vi consigliamo la torta di patate, altro prodotto tipico della val Nure e le ricche conserve di verdura. Se vi piacciono, da non perdere i nervetti con i fagioli.
Come primi abbiamo scelto i tortelli di ricotta e spinaci al burro e salvia e i tortelli di patate con pasta fresca di salame (buoni e abbondanti). Oltre a questi potete trovare altre varie paste fresche quali i pisarei e fasò, i ravioli in brodo o in sugo di funghi, le chicche della nonna e altri che variano secondo le stagioni. Tutti i primi sono fatti in casa e si sente.
Se vi resta ancora fame potete chiedere di farvi elencare i secondi, dove accanto ad ottime costate alla griglia trovate vari tipi di arrosto tra i quali l’anatra, il pollo, la coppa di maiale, i classici bolliti a tante altre proposte. In stagione da non mancare i funghi fritti o trifolati.
La buona varietà di dolci ci ingolosisce e di conseguenza abbiamo optato per più piatti da dividere quali la crostata di marmellata, la crostata di pesche e cioccolato, il tiramisù al cioccolato e il torroncino con cioccolato fuso.

La carta dei vini raccoglie varie etichette dei Colli Piacentini ed alcune nazionali.
Da segnalare un onesto vino della casa.

Per un pasto completo: antipasto, primo, secondo e dolce, bevande escluse, si spendono circa 30,00 euro.


Per un pasto completo si spendono circa 30 €.

Carte di Credito: le principali + bancomat


Antipasti Salumi
Primi Secondi
Dolci Vino
Quantita' Ambiente
Prezzo Voto Globale

(discreto -buono -ottimo -non plus ultra )

Confraternita dei Grass - Piacenza - C.F. 91078890331
Tutti i diritti di sfruttamento sono riservati