Trattoria Paganelli


Località Nicelli di Mareto di Farini (PC)
tel. 0523 / 91.51.16
Chiusura: lunedì in estate, in inverno aperto solo nel fine settimana


Per arrivarci: da Piacenza prendere la provinciale della Val Nure in direzione Grazzano Visconti - Bettola - Ferriere; superate Grazzano, Ponte dell'Olio e Bettola e proseguite verso Ferriere. Entrati a Farini, prima del ponte sul Nure prendete a destra in direzione Mareto e seguite la strada, che sale fino al paese; di qui proseguire per Nicelli. Dopo un paio di km si deve entrare nel paesino attraverso una stretta viuzza che sembra quasi un proseguimento della strada principale e il ristorante si trova sulla sinistra dello spiazzo.

Parcheggio: Si parcheggia intorno al ristorante

Coperti: 30+20

data ultima visita: 08/2016


L'osteria di Nicelli conserva i connotati delle antiche osterie di montagna, dove un oste fiero e premuroso sfida i clienti a consumare tutte le libagioni che la cucina sforna, di qualità e quantità eccellente, e ad un prezzo finale incredibilmente basso.
Nicelli è un villaggio in alta val Nure, poco lontano dall'affasciante Sella dei Generali e tappa obbligata della Via degli Abati, e non ci si finisce certo per caso.
L'osteria ha una quarantina di coperti al massimo, distribuiti lungo due tavoloni rettangolari attorno ai quali vengono fatti accomodare tutti i commensali. In sala c'è l'oste con il figlio e la figlia, la moglie invece in cucina. Un servizio decisamente apprezzato è lo spazio recintato a disposizione per i cani dei clienti: i "quattro zampe" sono lasciati con una ciotola d’acqua fresca e un osso da sgranocchiare mentre i loro padroni si rimpinzano.
I salumi sono davvero incredibili: tutti insaccati e stagionati dall'oste, fatti a partire da maiali pesanti: tra tutti spicca la coppa, certamente la più grande che abbia mai visto, con una maturazione durata quasi due anni; vengono proposte anche guanciale, salame gentile e piacentino, pancetta in due varietà, salume di lombo di maiale e una coppa meno stagionata (ma sempre oltre l'anno). Per accompagnare anche pane fatto in casa, pane di patate, gnocco fritto e torta salata.

cannelloni, risotto con salsiccia, anolini. SECONDI: spezzatino con polenta, roast beef, stinco di maiale. DOLCI: crostate, torta di mele, sbrisolona.

Tra i primi si può scegliere tra tortelli con la coda al burro e salvia o con sugo di funghi, cannelloni, risotto con salsiccia, e anolini in brodo: nel nostro caso l'oste, nella paura di mandarci via con la fame, ce li ha preparati tutti e tre. E sempre per non far sembrare all'oste che fossimo inappetenti, abbiamo mangiato anche dello stinco di maiale in agrodolce, dello spezzatino con polenta e del roast beef con patate e insalata.
Una chicca dell'osteria di nicelli è la fase, intermedia tra quella dei secondi e quella dei dolci, in cui l'oste porta in tavola una ventina di forme di formaggio tra le più disparate, non di produzione locale ma nazionale e qualcuno estero, che offre ai commensali interpretando i gusti caseari di ciascuno in maniera lombrosiana: guardando l'espressione con la quale ciascuno di approccia al tavolo ricoperto di forme, l'oste ne taglia cinque o sei spicchi (circa da un etto l'uno...) e li propone nel piatto a ciascuno abbinandoci diversi tipi di miele: e se qualcuno indugia sui formaggi, come soffre!
Il tris di dolci a fine pasto, a quel punto, era davvero un di più: crostate, torta di mele e sbrisolona.
A fine pasto non potevano mancara nocino, bargnolino e sorba, tutti di produzione casalinga.
Anche i vini sono di produzione propria, ma non sono casarecci: vengono fatti nell'azienda agricola di famiglia, sono abbastanza nella norma.
Le porzioni sono in pratica senza fine, e l'oste, come una mamma premurosa, invita tutti i commensali ad un bis per finire i piatti di portata.

Il prezzo per il pranzo completo di bevande è stato 30 euro, che riteniamo adeguati al servizio offerto.

Carte di Credito: nessuna



Antipasti Salumi
Primi Secondi
Dolci Vino
Quantita' Ambiente
Prezzo Voto Globale
( discreto - buono - ottimo - non plus ultra )
Confraternita dei Grass - Piacenza.
Tutti i diritti di sfruttamento sono riservati.