Retorto

Il birrificio artigianale Retorto nasce nel 2011 grazie alla passione del mastrobirraio Marcello Ceresa, che contagia i fratelli Monica e Davide e li coinvolge nell’avventura. La produzione inizia con quattro birre: Morning Glory, Daughter of Autumn, Latte Piu’ e Krakatoa, con le quali il birrificio Retorto si affaccia sul mercato. Riceve diversi riconoscimenti in occasione del prestigioso concorso Birra dell’Anno e al Campionato Italiano Birre Artigianali. Per provare le birre di Retorto ci si può affacciare allo spaccio presso la sede. C’è una buona presenza in provincia di Piacenza, ma non è raro trovare etichette Retorto un po’ in tutto il Nord Italia, soprattutto in Lombardia ed Emilia Romagna, e nella provincia di Roma. Non vengono organizzati eventi presso la sede, ma è possibile effettuare degustazioni su prenotazione.

Le preferite dai GRASS sono:

Latte più – stile birra bianca belga. Birra leggera ad alta fermentazione, ispirata alle dissetanti birre bianche belghe è caratterizzata da una speziatura di coriandolo e buccia d’arancia, amaro molto delicato. Da degustare a 6-8°C. Alcool: 4,8% vol. Ingredienti: acqua, malto d’orzo, malto di frumento, fiocchi d’avena, spezie, luppolo.

Morning glory – american pale ale. Birra ad alta fermentazione, american pale ale dallo spiccato aroma di luppoli statunitensi, mediamente amara. Da degustare a 6-8°. Alcool: 5,6% vol. Ingredienti: acqua, malto d’orzo, malto di frumento, luppolo, lievito.